domenica 3 novembre 2013

Tonkatsu per tutti!
Tonkatsu for all!


In uno dei ristoranti giapponesi più apprezzati nella mia città, Shabu Shabu, ho scoperto un piatto davvero molto gustoso che volevo assolutamente provare a riprodurre: il tonkatsu.
Si tratta di una cotoletta di maiale abbastanza spessa impanata e fritta in olio. La parte esterna deve essere molto croccante, per cui al posto del normale pangrattato sarebbe meglio utilizzare il panko, che ha grani più grandi e friabili. Dato che non sempre è facile reperirlo, ho pensato che si potesse sostituire con dei corn flakes tritati, ottenendo così una consistenza simile. Prendete abbastanza fettine di lonza di maiale (non troppo sottili) e conditele a crudo con sale e pepe. Infarinatele togliendo l'eventuale eccesso e passatele in una ciotola con uova sbattute per prepararle all'impanatura. Se ne avete la possibilità utilizzate il panko, se no pangrattato abbondante o corn flakes sbriciolati, e ricoprite bene la carne. Riempite una pentola con abbondante olio (o usate una friggitrice) e cuocete fino a quando la superficie è dorata. Io di solito per rendere il tutto più leggero cuocio con poco olio girando più volte in una padella. Come tocco finale, imitando il modo di servirlo del ristorante, taglio ogni bistecca a striscioline e condisco la superficie con una salsa agrodolce. Per prepararla servono 180 g di zucchero, ketchup, sale, pepe, 100 ml di aceto bianco, 3 cucchiai di concentrato di pomodoro e 1 cucchiaio di maizena (sciolto in 2 cucchiai d'acqua). Mettete in una casseruola 500 ml d'acqua insieme ad aceto e zucchero e fate bollire fino a quando quest'ultimo è sciolto. Aggiungete il concentrato ed il ketchup e mescolate, poi continuate a cuocere e finite con la maizena, di modo che si addensi. Sistemate di sale e pepe e lasciate raffreddare. Per ora ho solo la foto della versione con i corn flakes, ma avendo trovato il panko farò la ricetta originale con tanto di foto!
--------------------------------------------------------
In one of the most apreciated japanese restaurants in my city, Shabu Shabu, i discovered a very tasty dish that i absolutely wanted to make myself: the tonkatsu. It is a pretty thick pork cutlet breaded and fried in oil. The external part has to be very crunchy, so instead of using normal breadcrumbs it would be better to use panko, which has bigger and friable grains. Since is not always easy to find it, i thought it could be replaced with chopped corn flakes, obtaining a similar texture. Take enough slices of pork loin (not too thin) and season them raw with salt and pepper. Flour them removing any excess and pass them in a bowl with beaten eggs to prepare them for the breading. If you have the chance use panko, if not is good abundant breadcrumbs or crumbled corn flakes, and cover well the meat. Fill a pot with a lot of frying oil (or use a fryer) and cook until the surface is golden. Usually i make it lighter cooking in a pan with a little of oil, turning several times. As a final touch, imitating the way of serving of the restaurant, i cut every steak in strips and i dress the surface with a sweet and sour sauce. To prepare it you need 180 g of sugar, ketchup, salt, pepper, 100 ml of white vinegar, 3 spoons of tomato paste and 1 spoon of cornstarch (melted in 2 spoons of water). Put in a saucepan 500 ml of water together with vinegar and sugar and boil until the latter is melted. Add the paste and the ketchup and mix, then continue to cook and finish with the cornstarch, so it will get dense. Fix with salt and pepper and let it cool down. For now i have only the picture of the corn flakes version, but since i found panko i will make the original recipe taking a picture!

2 commenti:

  1. Risposte
    1. Yes, is one of the things i like the most at the japanese restaurant (after sushi!)

      Elimina